Coratella di agnello arrosto

Sardegna
2 ore
4
  • 1 coratella di agnello (cuore, polmone, fegato)
  • 1 budella dell’agnello (intestino)
  • Una rete di grasso (peritoneo)
  • Sale q.b.

Preparazione

Pulire le budella dell'agnello accuratamente facendo scorrere l'acqua corrente all'interno, ripetendo l'operazione finché l'acqua che fuoriesce non risulti pulita. Tagliare il fegato, il cuore e il polmone a pezzi di dimensioni simili, lavarli dal sangue e infilzarli alternati in uno spiedo insieme alle animelle. Avvolgere lo spiedo nel peritoneo e fare asciugare la coratella a circa 50 cm dalla brace per circa 30 minuti. A questo punto, toglierla dal fuoco e avvolgerla con le budella precedentemente pulite. Si potrà, quindi, iniziare la cottura avvicinandola alla brace e azionando il girarrosto (in alternativa adagiarla sulla graticola girando frequentemente l'arrosto). A metà cottura cospargere di sale. Quando la coratella raggiungerà un aspetto rosso-dorato e il grasso smetterà di gocciolare, servire la coratella.